Logo Loading

Enter your keyword

Requisiti di qualità

Precisando che le caratteristiche sanitarie vanno ritenute di importanza prioritaria per tutti i prodotti, e quindi considerate come precondizioni piuttosto che caratteristiche della qualità, gli elementi che definiscono la qualità di un prodotto agroalimentare possono essere sinteticamente classificati in:

  • Caratteristiche materiali, comprendono:
    • caratteristiche organolettiche, percepite attraverso gli organi di senso e riguardano la forma, la dimensione, il colore, l’aroma e la consistenza del prodotto.
    • caratteristiche nutrizionali, determinate dalla presenza di nutrienti, e quindi dell’apporto calorico, del contenuto in grassi, e in vitamine.
  • Caratteristiche immateriali, sono principalmente costituite da elementi che riguardano i bisogni di natura psico-culturaledei diversi segmenti di mercato e che sono fonte di differenziazione dell’offerta del prodotto agroalimentare.
  • Politiche commerciali della qualità sono costituite da quei requisiti che hanno lo scopo di posizionare il prodotto in funzione del segmento di consumatori che si intende attrarre. Sono principalmente rappresentati da: marchio, confezionamento, immagine, promozione, unitamente ai servizi aggiunti al prodotto in termini di disponibilità, facilità d’uso, assortimento, continuità.